Liberi non sarem se non siam uni. Il sogno e la costruzione dell’Italia

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Caricamento ... Caricamento ...

Liberi non sarem se non siam uni. Il sogno e la costruzione dell’Italia

L’Università Cattolica di Brescia celebra i 150 anni dell’unità d’Italia con un ciclo di conferenze aperte alla cittadinanza.

Sei, gli appuntamenti in programma, dall’8 marzo al 17 maggio.

Vi si affronteranno i grandi nodi della preparazione e del funzionamento dello Stato nazionale, si metteranno a confronto le attese con le difficoltà, si passeranno in rassegna uomini e istituzioni, si farà il punto sulla parte avuta dai cattolici nella costruzione del Paese. Si parlerà di storia e geografia, di scienza e letteratura, di scuola ed editoria, di economia e società.

Sarà un’occasione, in particolare, per riflettere sulle ragioni fondanti dell’unificazione nazionale, a partire dal verso di Alessandro Manzoni, liberi non sarem se non siam uni, posto emblematicamente a titolo dell’intera manifestazione. Interverranno, nell’ordine, i professori Xenio Toscani, Giuseppe Langella, Pierluigi Pizzamiglio, Guido Lucarno ed Edoardo Barbieri. Chiuderà il ciclo il professor Mario Taccolini, Direttore del Dipartimento di Scienze Storiche e Filologiche che ha promosso l’iniziativa.

Tutte le conferenze si terranno il martedì alle ore 17.00 presso l’Aula Magna dell’Ateneo di via Trieste.

Servizio: a cura di Daniele Gandolfini e Giulia Cestaro.

Lascia una risposta